L'INCHIESTA

Ciancio, gli affari nel mirino e i beni sequestrati e confiscati

sequestro ciancio, Mario Ciancio Sanfilippo, Catania, Cronaca
L'editore e direttore del quotidiano La Sicilia, Mario Ciancio Sanfilippo

Sono cinque le vicende imprenditoriali nelle quali i giudici di Catania avrebbero individuato l'esistenza di rapporti tra l'editore Mario Ciancio Sanfilippo e ambienti di mafia, dice la Dda catanese. Il caso più rilevante è quello del centro commerciale Porte di Catania, un complesso che ospita 150 negozi.
Nell'affare della costruzione del centro Ciancio era socio, sostengono i giudici, di Giovanni Vizzini e Tommaso Mercadante, vicini a personaggi coinvolti in vicende di mafia. La realizzazione dell'opera venne poi affidata all'imprenditore Vincenzo Basilotta anche se vi era l'intenzione di coinvolgere Mariano Incarbone. Sia Basilotta che Incarbone sono indicati come vicini a Cosa nostra. Basilotta è morto mentre veniva giudicato per associazione mafiosa, Incarbone sarebbe legato al clan Santapola. Da intercettazioni emerge che "l'affare era infiltrato da Cosa nostra" e che Basilotta aveva "lucrato 600mila euro". Li aveva poi consegnati all'ex presidente della Regione Raffaele Lombardo: sarebbe stato il compenso dell'interessamento di Lombardo al progetto al quale partecipava Mario Ciancio.
Tra gli altri affari imprenditoriali contestati all'editore, c'è anche il parco commerciale Sicily outlet di Dittaino, in provincia di Enna. Oltre a essere proprietario dei terreni, Ciancio era socio della Dittaino Development che avrebbe affidato parte dei lavori a Basilotta e Incarobone.
Nel provvedimento dei giudici si fa riferimento ancora a tre progetti non realizzati: Stella polare; un insediamento residenziale a supporto della base di Sigonella; la costruzione del polo commerciale Mito. In tutti e tre i casi Ciancio era proprietari dei terreni. A Stella polare era interessato Incarbone come general contractor. Le residenze di Sigonella dovevano essere costruite da Basilotta. Al polo Mito con Ciancio erano interessate "altre persone in rapporti con Cosa nostra palermitana e messinese".

Beni confiscati
- saldi attivi dei conti bancari accesi presso la filiale Banca UBS di Lugano, contenenti somme di denaro, anche in divise estere, e portafoglio titoli, con un saldo pari a CHF 21.835.546 (corrispondenti a circa € 18.102.279) al 03.11.2014;
- la somma di € 4.999.990,00  presso la banca Intesa San Paolo- Private Bankingdi Catania.

Beni sequestrati e contestualmente confiscati

RAPPORTI BANCARI:

- saldo attivo del conto bancario acceso presso la filiale di Chiasso della Credit Suissen pari a CHF 29.962.539,00 (corrispondenti a circa 24.839.783,78 euro) al 24.10.2014.

- saldo attivo della polizza Top Private Multimanagern;
- saldo attivo del contratto Blue Profits Multibrand;
- saldo attivo della polizza Blue Profits Dollarostipulata presso Intesa San Paolo Lifeintestata;

ATTIVITÀ D'IMPRESA:

- 100% delle azioni della Società Industriale Grafica Editoriale - SIGE s.p.a.,con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle azioni della Domenico Sanfilippo Editore s.p.a.,con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Società Agricola Turistica Etna Riviera - SATER s.r.l.,con sede a Catania in via Pietra dell'Ova n. 51 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Società Agricola Fiumara s.r.l.,con sede a Catania in via Pietra dell'Ova n. 51 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle azioni della CISA s.p.a.,con sede a con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle azioni della ETIS 2000 s.p.a.,con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 33,33% delle quote, intestate a CIANCIO SANFILIPPO Mario, della SIM Società Immobiliare Meridionale s.r.l.,con sede a Tremestieri Etneo (CT) in via Carnazza n. 40;
- 44,94% delle azioni, intestate a CIANCIO SANFILIPPO Mario, della G.E.T. Generale Edilizia Turistica s.p.a.,con sede a Catania, in via Luigi Rizzo n. 18;
- 100% delle quote della Messapia s.r.l.,con sede a Roma, in piazza della Libertà n. 13 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Rete Sicilia s.r.l.,con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Sicilia Iniziative Speciali s.r.l. in liquidazione,con sede a Catania in via Giovan Battista Grassi n. 6 e relativo patrimonio aziendale;
- 50% delle quote, intestate a GUARNACCIA Valeria, a CIANCIO Angela, a CIANCIO Carla, a CIANCIO Rosa Emanuela e a CIANCIO Natalia, della Palma Rossa s.r.l.,con sede a Catania in viale Kennedy n. 70;
- 100% delle quote della SIMAT - Siciliana Impianti Manutenzioni Televisivi s.r.l. in liquidazione,con sede a con sede a Catania in via Giovan Battista Grassi n. 17 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Simeto Docks s.r.l.,con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Ti.Me. s.r.l., con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Iniziative Editoriali Siciliane s.r.l.,con sede a con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Lisa s.r.l., con sede a Catania in via Pietra dell'Ova n. 51 e relativo patrimonio aziendale;
- 41% delle quote, intestate a CIANCIO SANFILIPPO Mario, della Parco Sant'Antonio s.r.l.,con sede a Catania in via G. Carnazza n. 49;
- 100% delle quote della Azienda Agricola Rovittelli di Natalia CIANCIO e C. s.n.c., con sede a Catania in via Pietra dell'Ova n. 51 e relativo patrimonio aziendale;
- 69,84% delle azioni, intestate a CIANCIO Angela, a CIANCIO Carla, a CIANCIO Rosa Emanuela, a CIANCIO Natalia e a CIANCIO SANFILIPPO Domenico, Messapia s.r.l., Iniziative Editoriali Siciliane s.r.l., della Società per Azioni Editrice del Sud - EDISUD s.p.a.,con sede a Bari in via Scipione l'Africano n. 264;
- 100% delle quote della A45 s.r.l.,con sede a con sede a Catania in via Giovan Battista Grassi n. 5 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Azienda Agricola S. Giuseppe La Rena s.r.l., con sede a Catania in via Pietro Novelli n. 42 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Aquila Immobiliare s.r.l., con sede a Palermo in via Siracusa n. 34 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Società Editoriale Meridionale S.E.M. s.r.l., con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della La Sicilia Multimedia s.r.l., con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Aci Sant'Antonio Sviluppo s.r.l.,con sede a Catania in via Pietra dell'Ova n. 51 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Gea Servizi s.r.l., con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Telecolor International - T.C.I. s.r.l., con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 25% delle azioni, intestate a CIANCIO SANFILIPPO Mario, della Helios 2000 s.p.a.,con sede a Catania in via Santa Maria di Betlem n. 18;
- 100% delle quote della Società Agricola Cardinale s.r.l.,con sede a Catania in via Pietra dell'Ova n. 51 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Spiaggia di Sole s.r.l.,con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Edizioni Radiofoniche Siciliane s.r.l., con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 55% delle quote, intestate a CIANCIO Angela, a CIANCIO Carla, a CIANCIO Rosa Emanuela, a CIANCIO Natalia e a CIANCIO SANFILIPPO Domenico, della Azienda Agricola San Giuseppe all'Arena società semplice,con sede a Catania in via San Francesco La Rena Fondo 7;
- 100% delle quote della Agenzia Siciliana Informazione s.r.l., con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Cappellina di CIANCIO Natalia & C. s.n.c., con sede a Catania in via Pietra dell'Ova n. 51, cod. fise. 04227980879 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della PK SUD s.r.l.,con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% delle quote della Publipiù s.r.l., con sede a Catania in viale Odorico da Pordenone n. 50 e relativo patrimonio aziendale;
- 100% della Azienda Agricola Serraci s.r.l,cod. fise. 04746250879.

BENI IMMOBILI:

- immobile nel Comune di Augusta (Sr), Contrada Areile, consistente in una villa con annesso terreno di pertinenza;
- immobile nel Comune di Augusta (Sr), frazione Brucoli, consistente in un tratto di terreno facente parte del condominio denominato Baia Arcile;
- immobile nel Comune di Catania, località Bicocca, consistente in un tratto di terreno con fabbricati rurali e relativa corte;
- immobile nel Comune di Catania, contrada Bicocca consistente in un terreno e un pozzo per il corrispettivo di € 195.000;
- quota pari a 2/9 del diritto di proprietà su un'unità immobiliare facente parte di un fabbricato a Catania, in viale XX Settembre, 70.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X