CARABINIERI

"Mette a segno tre rapine in supermercati del Catanese", arrestato

di

È stato individuato e arrestato il presunto autore di tre rapine messe a segno in tre supermercati del Catanese e due tentate rapine in due farmacie.

I carabinieri di Giarre hanno arrestato Salvatore Santoro, di 30 anni, accusato di rapina in concorso, detenzione illegale di arma da fuoco e ricettazione. Santoro a bordo di un Aprilia Scarabeo rubato, avrebbe raggiunto i supermercati e le farmacie. Ogni volta sarebbe entrato indossando un passamontagna e armato di pistola e avrebbe minacciato i dipendenti e si sarebbe fatto consegnare l'incasso.

La prima rapina risale allo scorso 12 aprile al supermercato A&O di via Luigi Orlando a Giarre. La seconda al 13 aprile al supermercato Decò di via Mazzini a Santa Venerina, sempre il 13 aprile al supermercato Md di via Alcide De Gasperi a Zafferana Etnea.

Il 16 aprile ha tentato di rapinare la farmacia Patanè di via Provinciale per Riposto ad Acireale ed è fuggito per la reazione di uno dei titolari. Lo stesso giorno ha tentato di rapinare la farmacia Savoca di via Enrico Toti a Riposto ed è fuggito perché non è riuscito a sfondare la porta d’ingresso, che era stata chiusa a chiave dai titolari.

Le indagini degli uomini del nucleo operativo, che hanno analizzato le immagini  delle telecamere attive nei luoghi dove il rapinatore è entrato in azione e dalle diverse testimonianze, hanno permesso di avere un'accurata descrizione dell'uomo.

La procura ne ha ordinato l’arresto e la reclusione nel carcere Piazza Lanza di Catania .

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X