CATANIA

Etna, Musumeci: "I danni ammontano a più di 100 milioni, i 10 milioni dello Stato sono un acconto"

musumeci a catania, musumeci terremoto catania, Catania, Politica
Crolli nella chiesa di Santa Venerina

"I fondi per la ricostruzione non sono stati definiti, è soltanto un acconto, mi è sembrato di capire. Con il Genio civile di Catania stiamo lavorando per avere una visione completa e più esaustiva possibile dei danni causati che secondo prima previsione degli uffici ammontano a più di 100 milioni di euro". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci dopo la dichiarazione dello stato di emergenza e lo stanziamento di 10 milioni deliberato dal Consiglio dei Ministri per i Comuni colpiti dal sisma.

"Abbiamo colto con piacere la prontezza del Governo nazionale - ha aggiunto Musumeci -, che intanto ha messo a disposizione un acconto, ma la gente vuole tornare nelle proprie case e questo impone al Governo nazionale di dovere mettere a disposizione del Commissario per la ricostruzione i fondi necessari altrimenti avremo due volte questi cittadini inerti e inermi che oggi sono costretti a non potere rientrare a casa".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X