stampa
Dimensione testo

Via al "Med in fest", rassegna tra concerti e assaggi

Inizia domani a Catania il festival dedicato alla valorizzazione e alla promozione della musica e dei sapori del Mediterraneo. Quattro giorni di festa, buon cibo e intrattenimento culturale

CATANIA. Comincia domani a Catania "Med in Fest", il festival dedicato alla valorizzazione e alla promozione della musica e dei sapori del Mediterraneo. L'evento, presentato questa mattina, è organizzato dall'associazione culturale Quetic in collaborazione con l'agenzia Feedback, nell'ambito della rassegna "Sicilia Musica Estate", finanziata nel calendario delle manifestazioni di grande richiamo turistico della Regione Siciliana.

"L'integrazione e l'accoglienza tra i popoli del Mediterraneo - ha detto il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli - passa anche attraverso iniziative come questa, un grande evento
realizzato per attrarre migliaia di visitatori che sceglie, in Sicilia, la forza e la bellezza della nostra citta". Fino a domenica nel centro storico di Catania, tra piazza Bellini, via teatro Massimo e via Vittorio Emanuele, si svolgeranno concerti gratuiti, degustazioni di cous cous in collaborazione con il Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, laboratori di gusto, convegni e visite guidate nel cuore del
barocco, patrimonio Unesco dell'Umanità.

"Immaginando un'evoluzione del Cous Cous Fest" - ha spiegato Enrico Vecchioni, socio fondatore di Feedback, è stato ideato il format 'in tour' per promuovere il territorio di San Vito Lo Capo, la sua cultura e i suoi valori. Oggi arriviamo a Catania, ma siamo contemporaneamente anche a Torino per sostenere i progetti dell'associazione Oafi onlus e puntiamo ad una tappa all'estero". Sabato sera, la notte bianca con oltre sei ore di musica no stop ad ingresso libero e, per l'intero week-end anche tornei di hockey su ghiaccio.

"In una stagione avara di grandi eventi ed in un momento così difficile per la società civile - ha detto Nuccio La Ferlita, direttore artistico della rassegna - finalmente a Catania c'é spazio per una grande manifestazione ad ingresso libero: quattro giorni di festa, di buon cibo ed intrattenimento culturale".

Ogni giorno i visitatori potranno assaggiare oltre venti ricette internazionali a base di cous cous nelle due Case del cous cous allestite in piazza Bellini e
via Teatro Massimo, visitare il villaggio espositivo del Med village e partecipare ai talk show condotti da Julian Borghesan, voce storica di Rai Radio1.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X