stampa
Dimensione testo

Sesso e denaro per risolvere storia d'amore, arrestato "Mago Sapienza"

Fermato a Cosenza, Antonino Sapienza, 69 anni, originario di Aci Castello. Le accuse sono di truffa, lesioni e violenza. Millantando poteri soprannaturali, palpeggiava le vittime

COSENZA. I carabinieri di Cosenza hanno arrestato e messo ai domiciliari Antonino Sapienza, 69 anni, conosciuto come il Mago Sapienza, per truffa, lesioni e violenza sessuale. Il 'mago', originario di Aci Castello, esercitava abusivamente l'attività. Due ragazze ventenni di Cosenza si erano rivolte a Sapienza per rinsaldare la loro storia d'amore. L'uomo, millantando poteri soprannaturali, aveva palpeggiato più volte una delle due vittime, facendosi anche pagare 100 euro a seduta. Voleva assistere ad un rapporto sessuale tra due donne e quando una si è rifiutata, lasciando l'appartamento, ha deciso di palpeggiare l'altra ragazza.

La storia ha avuto inizio a febbraio scorso quando due ragazze ventenni di Cosenza, nella speranza di risaldare il loro rapporto d'amore, hanno deciso di rivolgersi al mago. Sapienza, sin dalle prime sedute, ha raccontato alle due ragazze di essere in possesso di poteri soprannaturali e che, in cambio di una parcella di duemila euro, sarebbe riuscito ad allontanare le maligne interferenze che bloccavano la storia d'amore tra le due ragazze.

In uno degli incontri il mago ha chiesto alle due ragazze di avere in sua presenza un rapporto sessuale. A questa richiesta una delle due ragazze si è rifiutata e successivamente si è recata dai carabinieri, ai quali ha denunciato l'accaduto. Dalle indagini dei militari è poi emerso che l'altra ventenne aveva continuato ad incontrare il mago e durante le sedute nel suo studio l'uomo l'ha palpeggiata. La ragazza, secondo la ricostruzione degli investigatori, è stata costretta anche a
toccare le parti intime del mago il quale sosteneva che si trattava di un rituale esoterico per scacciare "le influenze del maligno".

Gli incontri sono proseguiti fino a novembre scorso quando i carabinieri hanno fatto irruzione nello studio del mago dove hanno trovato la ventenne. Nel corso dell'operazione i militari hanno anche sequestrato talismani e altri oggetti di natura esoterica, nonché alcuni volantini con i quali il mago
pubblicizzava la propria attività. Sono state anche acquisite fotografie, assegni ed un'agenda con numeri telefonici di probabili clienti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X