stampa
Dimensione testo

Catania, rapina una banca in centro e i cittadini lo fanno arrestare

Catania, Archivio

CATANIA. Il bandito esce di corsa dalla banca e dei passanti, che lo notano, prima lo inseguono e poi danno indicazioni alla polizia arrivata sul posto che lo arresta. È avvenuto nel centralissimo corso Umberto di Catania, dove agenti della squadra mobile hanno bloccato un 42enne incensurato, P. R., che aveva assalito l'agenzia di Banca Sviluppo.     L'uomo, fuggito a piedi, si era nascosto sotto le masserizie al piano terra di un condominio in via Crispi, ma una mano che si muoveva lo ha tradito. Agenti della squadra antirapine Condor, che lo hanno bloccato e arrestato, gli hanno sequestrato il taglierino utilizzato per la rapina e circa settemila euro in contanti. La refurtiva sarà riconsegnata all'istituto di credito. La polizia non esclude che l'uomo possa essere l'autore di altri assalti e la squadra mobile della Questura ha avviato indagini su questo fronte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X