stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Catania, nel cuore di San Cristoforo un ex capannone diventa teatro

Catania, nel cuore di San Cristoforo un ex capannone diventa teatro

CATANIA. Non hanno nascosto l'emozione, né hanno celato l'orgoglio. Mario Guarneri e Nunzia Pruiti, fondatori di Teatroimpulso, hanno reso un ex capannone nel cuore di San Cristoforo un teatro che diventa la casa della loro Associazione culturale e l'hanno inaugurata alla presenza dell'attore palermitano Vincenzo Pirrotta. Un progetto lungo dieci anni. Un sogno diventato realtà. Si trova nel cuore della città in via Giovanni Gentile 29 (traversa al numero 206 di via Plebiscito, vicinissimo al Castello Ursino). «Sostanzialmente è una sfida per noi aver creato questa struttura a San Cristoforo - spiega Mario Guarneri - Abbiamo voluto scommettere su una forma di crescita per il quartiere e portare rottura nella quotidianità di un'area abituata solo alla sopravvivenza, attraverso l'invisibile che riesce a comunicare il teatro». Nunzia Pruiti aggiunge: «Ci siamo detti che andare in una zona dove c'è cultura e molte altre cose era praticamente inutile. Mettere le persone a contatto con cioè che non conoscono è più gratificante. Inizialmente ci guardavano con sospetto oggi, invece, ci accolgono con piacere». «L'opera dello straccione» di Václav Havel con la regia di Mario Guarneri è lo spettacolo che aprirà la nuova stagione. Andrà in scena venerdì alle 21 con repliche sabato alla stessa ora e domenica 2 marzo alle 19. (Nella foto: Nunzia Pruiti Mario Guarneri e l’attore e regista palermitano Vincenzo Pirrotta). AL.BO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X