stampa
Dimensione testo

Il Carnevale di Acireale è tornato in voga Garozzo: «Un bagno di folla inaspettato»

Catania, Archivio

ACIREALE. Si respira aria di grande soddisfazione ad Acireale per l'esito del secondo fine settimana del «Più bel Carnevale di Sicilia». Baciato dal bel tempo, come non accadeva da anni, il Carnevale acese sta infatti facendo registrare un boom inatteso di presenze: «Siamo abituati al pienone nella domenica di Carnevale - ha commentato "a caldo", dalla piazza affollata il sindaco Nino Garozzo - Ma questo bagno di folla nel secondo fine settimana è una novità anche per noi, e ci ha sorpresi positivamente». Il secondo fine settimana del carnevale acese era iniziato sabato con la sfilata nel tradizionale "circuito" (piazza Duomo, corso Umberto, corso Italia, corso Savoia) delle scuole in maschera, ed è proseguito domenica mattina con la presenza in centro, già dal mattino, dei carri allegorico-grotteschi, sempre più "piatto forte" dell'evento; carri che poi si sono mossi lungo il circuito a partire dalle 16, e che torneranno a esibirsi già tra qualche giorno, per la prima sfilata del carnevale "ufficiale", quella del "Giovedì grasso". Intanto il Carnevale acese conferma ancora una volta la sua dimensione che va ben oltre quella locale, visto che sono nell'ultimo fine setitmana si sono registrate presenze di comitive provenienti non solo dalle altre regioni d'Italia, ma anche da paesi europei come Germania, Francia, Olanda, Belgio, Svizzera, Polonia, Spagna: «Ormai Acireale è a tutti gli effetti una delle capitali del Carnevale italiano - ha tenuto a precisare il sindaco Garozzo - I consensi non ce li dicono solo i numeri, ma anche i volti della gente che raggiunge Acireale, l'unico posto dove, a Carnevale, i carri sono quasi costretti a navigare su un mare di folla». Ma il Carnevale non è solo Carri: nella prossima settimana altri eventi faranno da corollario alle sfilate in centro. Sono già aperte le mostre dei Carri in miniatura e dei bozzetti storici degli stessi Carri allegorici; la settimana appena iniziata vedrà inoltre altri eventi come lo show musicale dei "Rumori Barocchi", concorso canoro riservato alle band emergenti del territorio organizzato dalla Consulta giovanile acese, dallo spettacolo in piazza delle scuole di danza e dal concorso dei Bambini in maschera in programma venerdì nel teatro Maugeri di piazza Garibaldi. (*ramu*)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X