stampa
Dimensione testo

«Cocaina in casa per spaccio», giovane di Misterbianco nei guai

MISTERBIANCO. Operazione antidroga dei carabinieri del Nucleo operativo della Tenenza di Misterbianco, che in collaborazione dei militari dell’Arma del Nucleo operativo della Compagnia «Fontanarossa» hanno arrestato Giovanni Papa, 33 anni, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. A conclusione di un'articolata attività investigativa i carabinieri hanno effettuato una perquisizione domiciliari a casa del sospettato, rinvenedo, nascosto in un un armadio, una bustina di cellophane contenente 10 grammi di cocaina, nonché la somma contante di mille euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio. Nella circostanza i carabinieri hanno sequestrato anche un impianto di video sorveglianza che l'uomo aveva installato nell'appartamento per cercare di eludere i controlli delle forze dell'ordine. L'arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito «direttissimo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X