Catania, chiusa una sala giochi clandestina

CATANIA. Controlli di polizia amministrativa. Martedì scorso agenti del Commissariato «Centrale», nell’ambito del piano predisposto in questo specifico settore del questore Salvatore Longo, hanno effettuato un controllo in un edificio di via Luigi Capuana, dove sono state riscontrate violazioni amministrative alla normativa del Testo unico, in quanto la proprietaria di un'abitazione esercitava l'attività di affittacamere senza autorizzazione, omettendo altresì di comunicare all'autorità di pubblica sicurezza il nominativo di uno straniero che alloggiava nell’abitazione. Gli agenti hanno avuto modo di accertare altresì che la stesso casalinga esercitava detta attività senza essere provvista della prescritta autorizzazione sanitaria. In conseguenza di ciò le è stato notificato un verbale con una sanzione di 1.386 euro.



IL SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X