stampa
Dimensione testo

Nicolosi, turista rischia di annegare nell’albergo

Sempre a Nicolosi, nell’omonima via, una pensionato con la patente scaduta e un centauro molto probabilmente senza casco protagonisti di uno scorto all’incrocio. Motociclista in prognosi riservata
Catania, Archivio

NICOLOSI. Turista catanese in vacanza a Nicolosi si tuffa in piscina per un bagno ristoratore, ma viene colta da malore e sviene in acqua, rischiando di annegare. Adesso la donna di cinquantadue anni si trova ricoverata in prognosi riservata all’ospedale «Cannizzaro» di Catania. Le sue condizioni sono apparse subito critiche dal personale del «118», che una volta prestati i primi soccorsi alla turista ha chiesto e ottenuto l’intervento dell’Elisoccorso per il trasporto della paziente. Se riuscità a salvarsi lo deve alla presenza di spirito del personale dell’ambergo che si è gettato in acqua e ha portato la villeggiante a bordo vasca. Sull’episodio, così come pare l’abbiano ricostruito i carabinieri del comando Stazione, è stata aperta una indagine. Intanto, nella notte, la cronaca fa registrare due incidenti stradali di una certa gravità.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X