stampa
Dimensione testo

Palagonia, spettro sgombero per 12 famiglie

Catania, Archivio

PALAGONIA. Lunedì prossimo a Palagonia (Ct) 12 famiglie saranno fatte sgomberare dalle case che occupano dal giugno del 2009 di contrada Petraro-Grassurelle dopo che l'amministrazione ha dato parere negativo alle loro richieste di una casa. Lo rende noto il Sindacato inquilini aderente alla Cisl Sicet di Catania, che lunedì sarà presente insieme all'ufficio legale che ha seguito la vicenda, «per evitare che la situazione possa degenerare». «Giovedì 28 sulla vicenda abbiamo partecipato a una riunione presso il Comune di Palagonia - afferma il segretario generale del Sicet etneo Carlo D'Alessandro - e al sindaco Marletta abbiamo avanzato una richiesta, inviata per conoscenza anche al Prefetto, al Questore e al Comando della Stazione dei Carabinieri di Palagonia, per soprassedere, in attesa, appunto, che il Tribunale di Caltagirone fissasse udienza. Ma prima ancora l'amministrazione ha deciso di andare avanti con l'ordinanza». Per D'Alessandro «il rinvio, dopo tutte queste vicissitudini, sarebbe stato un atto di buona volontà da parte dell'amministrazione per evitare, come in passato abbiamo detto più volte, una guerra fra poveri».  D'Alessandro conclude annunciando che «se non ci sarà nessun 'ripiegò o cambiamento di vedute da parte dell'amministrazione comunale di Palagonia», chiederà al Prefetto di intervenire «affinchè le richieste avanzate possano avere un adeguato riscontro e una risposta consapevole di tutto ciò a cui si andrà incontro, cercando di intraprendere un percorso meno 'drammaticò di quello attuale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X