DA GDS IN EDICOLA

Paternò, vandali in azione al centro diurno comunale

di
Casa Coniglio, paternò, vandalismo, Catania, Archivio

Ancora vandalizzata Casa Coniglio, la struttura comunale che ospita al piano terra il centro diurno per anziani e al primo piano associazioni di volontariato che si occupano dei ragazzini del quartiere. A fare la scoperta il personale del comune all'apertura della struttura; all'interno dell'immobile c'è da poco da rubare, visto che in passato ignoti avevano portato via i pochi oggetti di valore che si trovavano nei due piani dell'immobile.

Stavolta i vandali hanno superato loro stessi: nell'ultima incursione perpetrata dentro la struttura gli insoliti visitatori hanno otturando con dei tappi i lavandini dei bagni posti al piano terra; prima di andare via hanno aperto i rubinetti facendo scorrere per l'intera notte l'acqua che ha,di fatto, allagato le stanze presenti al piano terra. All'apertura dell'immobile l'amara scoperta fatta dal personale dipendente del comune in servizio presso «Casa Coniglio»; per ore gli impiegati comunali muniti di secchio e rastrello hanno lavorato per asciugare il piano terra dell'edificio.

La struttura qualche giorno prima dell'ultima intrusione, aveva subito un altra visita per nulla amichevole; interessato dall'iniziativa dei vandali il piano superiore: vetri rotti e porta spaccata ; distrutto dentro la struttura una sorta di separé in legno che divide in due parti un corridoio.

L’articolo nell’edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X