stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio L'Acr Messina supera 1-0 il Taranto e centra la salvezza: poker Juve Stabia
SERIE C

L'Acr Messina supera 1-0 il Taranto e centra la salvezza: poker Juve Stabia

Acr Messina, Ezio Raciti, Catania, Messina, Palermo, Calcio
Giuseppe Rizzo (foto Acr Messina)

Archiviato il successo del Palermo per 2-0 ai danni del Monopoli nell'anticipo del sabato, oggi (domenica 10 aprile) si sono giocate le altre gare valide per la trentaseiesima giornata del campionato di serie C. Non si è disputata, invece, Catania-Latina per l'esclusione dal torneo del club rossazzurro.

L'Acr Messina supera con il minimo sforzo il Taranto, si porta a quota 39 punti e centra la matematica salvezza con due giornate di anticipo. Allo stadio "Franco Scoglio" i giallorossi di Ezio Raciti sbloccano il match al 26' della seconda frazione di gioco con il gol, poi decisivo, firmato da Giuseppe Rizzo. Salvezza raggiunta anche per il club pugliese. Tutto facile per la Juve Stabia che al "Menti" liquida la pratica Paganese con il punteggio di 4-1. Per la squadra giallonera le reti di Bentivegna (doppietta), Caldore e Ceccarelli. Gol della bandiera di Zappa in pieno recupero. Bene anche il Campobasso che segna quattro alla Vibonese. Per i molisani a segno Bontà, Bolsius, Persia e Merkaj.

Successo di misura per il Monterosi che con il calcio di rigore trasformato al 35' del secondo tempo da Costantino conquista tre punti preziosi e sale al settimo posto con 50 punti. Acciuffa il decimo posto il Picerno che vince 3-0 davanti ai propri tifosi contro la Fidelis Andria e sale a quota 46. Protagonista Gerardi con una pregevole doppietta, terza rete di Pitarresi.

Nelle altre due gare giocate alle 17.30 il Bari, matematicamente promosso in serie B, vince 1-0 allo stadio "San Nicola" contro l'Avellino. Decisiva la rete di Maita al 40' del primo tempo. Il Potenza vince 2-0 sul terreno di gioco della Turris con reti di  Romero e Nigro. Il turno si completa con il posticipo in programma lunedì 11 aprile allo stadio "Zaccheria" di Foggia. I rossoneri di Zdenek Zeman ospitano il Catanzaro. Calcio d'inizio alle ore 21.

Classifica: Bari 71 punti; Palermo 63; Avellino 61; Catanzaro 58; Virtus Francavilla, Monopoli 55; Monterosi 50;
Foggia 48; Juve Stabia 47; Picerno 46; Campobasso, Turris 43; Latina 41; Acr Messina 39; Taranto 37; Potenza 35;
Fidelis Andria 29; Paganese 26; Vibonese 21. Foggia penalizzato di 2 punti, Catania escluso.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X