stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Assaltò gioielleria a Ragalna, due anni dopo l’arresto a Vicenza
DROGA

Assaltò gioielleria a Ragalna, due anni dopo l’arresto a Vicenza

«Ha chiuso la circolazione stradale di tre arterie comunali», un pastore denunciato a Randazzo

RAGALNA. Spacciatore di marijuana arrestato a Picanello. Marco Musumeci, 22 anni, è stato bloccato dai carabinieri del Nucleo operativo della Compangia «Piazza Dante», in via Vezzosi dopo avere ceduto alcune «bustine» ad occasionali acquirenti. Il fermato è stato trovato in possesso di 15 dosi di marijuana — 30 grammi — e 90 euro. Marco Musumeci è ora ai «domiciliari» in attesa della «direttissima».
Una «Gazzella» dell’Arma ha arresato per evasione Fabio La Rosa, 23 anni, che i carabinieri del Nucleo radiomobile hanno intercettato per strada. Per lui nuovi «domiciliari» in attesa della «direttissima».
In due hanno cercato di rubare materiale ferroso al Palasport di Camporotondo. Bloccati Emanuele Salpietro, 26 anni, di Belpasso e un ventenne incensurato di San Pietro Clarenza, tratenuti in caserma con l’accusa di furto aggravato in concorso, in attesa della «direttissima». I due avevano già caricaso su un’auto 2 rubinetti da lavabo, 2 resistenze da radiatore per stufa, un gruppo elettrogeno ed altro materiale.
A Misterbianco, i carabinieri della Tenenza hanno arrestato Michele Ignaccolo, 30 anni. Già sottoposto all'affidamento ai servizi sociali, dovrà espiare la pena residua di cinque mesi (scade il 10 marzo 2015), poiché riconosciuto colpevole di una rapina commessa a Misterbianco il 12 marzo 2012.
Nell’ambito del piano d’azione «Trinacria», poi, i militari dell’Arma di Misterbianco con i carabinieri della Compagnia Intervento operativo del 12. Battaglione «Sicilia» hanno arrestato in via Galermo un diciottenne insensurato per spaccio di stupefacenti. Addosso aveva ancora 5 dosi — 8 grammi di marijuana — e 10 euro, soldi ritenuti parziale provento dell'attività di spaccio. Per lui «domiciliari» e «direttissima». Nel corso dell’intervento sono stati controllati 7 autoveicoli, identificate 31 persone. Nove le verifiche a detenuti ai «domiciliari»; 3 le perquisizioni. Elevate 8 contravvenzioni per guida senza patente.
A Randazzo i militari del comando Stazione hanno scoperto la chiusura di tre strade comunali, denunciando per invasione di terreni un allevatore cinquantaduenne. Della cosa si era occupato il Consiglio comunale. A conclusione di una attività ispettiva, in collaborazione con la Polizia locale e degli Uffici comunali, sono stati effettuati interventi a Quarzarano, Santa Caterina e Petrinella-Sciarone, per rimuovere le recinzioni metalliche allestite sulle arterie.
I carabinieri della Stazione di Ragalna hanno raccolto gravi indizi nei confronti di Natale Alessandro Costanzo, 31 anni, di Belpasso, per la rapina avenuta il 26 ottobre 2012 in una gioielleria. In seguito alle indagini la Procura ha chiesto e ottenuto dal Gip l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’indagato, notificatagli nel carcere di Vicenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X