stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stadi interdetti per un anno a 12 tifosi gelesi
QUESTURA DI SIRACUSA

Stadi interdetti per un anno a 12 tifosi gelesi

di
Stadi interdetti per un anno a 12 tifosi gelesi

GELA. Per un anno non potranno mettere piede in nessuno stadio 12 tifosi del Gela. Lo hanno deciso gli agenti della Divisione anticrimine della Questura di Siracusa che hanno spiccato il Daspo, il provvedimento che vieta di partecipare a qualsiasi manifestazione sportiva, per gli episodi accaduti nel corso dell’incontro di calcio del 14 dicembre scorso tra Pachino e Gela. I sostenitori nisseni si sarebbero presentati al comunale di Pachino senza biglietto, assistendo lo stesso alla partita ma compromettendo le condizioni di sicurezza, almeno secondo quanto ricostruito dai poliziotti che, dopo averli identificati, li hanno denunciati con l’accusa di violenza privata e superamento indebito di recinzione.

Da quanto emerge nella relazione degli inquirenti, gli ultras del Gela sarebbero arrivati al “Sasà Brancati” poco prima del fischio di inizio della partita, quasi a sorpresa, e complicando non poco il lavoro delle forze dell’ordine. Si sono ammassati davanti all’ingresso, creando una situazione di pericolo per chi si trovava a passare dalle loro parti. Non volevano affatto saperne di pagare per assistere la partita, anzi avrebbero scavalcato la recinzione per guadagnare un posto in tribuna, andandosene solo dopo il fischio dell’arbitro. Gli agenti del commissariato di polizia avrebbero contenuto quell’”esodo” solo per evitare contatti con la tifoseria locale ma contestualmente li avrebbero identificati e per riuscirci hanno usato le telecamere. Grazie ai filmati sono stati deferiti in Procura ma per loro il vero “guaio” è che dovranno trascorrere le domeniche senza calcio anche se per 12 mesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X