stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pedone di Caltagirone investito a Ragusa muore dopo 24 ore di agonia
LA TRAGEDIA

Pedone di Caltagirone investito a Ragusa muore dopo 24 ore di agonia

Nell'impatto è rimasto ferito anche un diciottenne

RAGUSA. È morto a distanza di 24 ore dall'incidente il pedone investito in via Paestum a Ragusa da un ciclomotore Piaggio Zip. Si tratta di Francesco Cirella di 65 anni, di Caltagirone. Dopo l'impatto il calatino è stato soccorso e trasportato all'ospedale Civile di Ragusa dove è stato ricoverato in prognosi riservata per le ferite rimediate alla testa a causa della caduta. Subito dopo è stato trasferito al Cannizzaro di Catania dove è deceduto ieri sera. Nell'impatto è rimasto ferito anche il centauro, un 18enne, ragusano. I medici lo hanno giudicato guaribile in 45 giorni per le ferite al volto. Sul posto la polizia municipale di Ragusa.

Ieri uno scontro frontale tra due auto, avvenuto sulla strada provinciale Ragusa-Caltagirone, c'era stato il bilancio è di un morto e un ferito. È stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per estrarre dall'abitacolo della Fiat Uno il passeggero che è stato trasportato in ospedale, per il conducente invece nulla da fare: è deceduto sul colpo. La vittima si chiamava Francesco Frasca, 34 anni, originario di Giarratana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X