stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sequestrate 7 tonnellate di tonno rosso a Catania
GUARDIA DI FINANZA

Sequestrate 7 tonnellate di tonno rosso a Catania

Il pescato, giudicato dall'Asp idoneo al consumo, è stato messo all'asta i cui proventi, oltre 33mila euro, saranno confiscati e successivamente incamerati nelle casse dell'Erario

CATANIA. Sette tonnellate di tonno rosso (Thunnus Thinnus) sono state sequestrate durante quattro distinte operazioni da militari del reparto operativo navale della Guardia di finanza di Catania bordo di alcuni pescherecci della marineria della provincia etnea che avevano violato le norme relative ai piani di ricostituzione della specie.

Il pescato, giudicato dall'Asp idoneo al consumo, è stato messo all'asta i cui proventi, oltre 33mila euro, saranno confiscati e successivamente incamerati nelle casse dell'Erario.

Nei giorni scorsi gli uomini della capitaneria di porto di Palermo hanno sequestrato 12 esemplari di tonno che stavano per essere trasportati nel mercato di Porticello a Santa Flavia in provincia di Palermo. Complessivamente l’operazione, coordinata dal comandante Gaetano Martinez,  ha consentito il sequestro di 2 tonnellate di pesce che è stato dato in beneficienza al Banco Alimentare e a Biagio Conte.

L’operazione è stata messa a segno in collaborazione con la Guardia di Finanza di Bagheria. Sono stati multati con 4 mila euro gli autisti dei furgoni che stavano trasportando il pesce senza nessuna bolla e tracciabilità. Sono in corso indagini per risalire ai pescherecci che hanno catturato illegalmente il tonno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X