stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Addio ai solarium a Catania, gli atti della gara all'Anticorruzione
BANDI

Addio ai solarium a Catania, gli atti della gara all'Anticorruzione

di
bandi, solarium, Catania, Cronaca
Catania

CATANIA. "I solarium non sono stati ancora aperti, ben due ditte hanno rinunciato a eseguire l'appalto. Perchè? Non lo so! Noi abbiamo inviato gli atti all' Autorità nazionale anticorruzione che valuterà, poi, se trasmettere tutto alla magistratura". L' assessore comunale all'Ambiente, Saro D'Agata, passa all' attacco. Non ci sta a fare da bersaglio di polemiche, accuse, invettive per i "ritardi dell' estate": niente piattaforme balneari, niente gestione dei servizi nelle spiagge libere, quando già e trascorso il primo fine settimana di luglio. Una delusione che diventa giallo, se D'Agata ha "chiamato" Raffaele Cantone perché l'Authority faccia chiarezza.

L'assessore, avvocato penalista, assicura che presto saranno fruibili i solarium e la passerella per disabili a San Giovanni Li Cuti - "in settimana dovrebbero consegnarceli" - ma non nasconde la sorpresa per com' è andata finora: "Ritirandosi, non realizzando i lavori che si erano aggiudicati, le due aziende hanno tra l' altro perso la cauzione versata". Intoppi anche per le spiagge libere: "Il gestore e unico per solarium e spiagge libere, comunque dovrebbero essere assegnate nei prossimi giorni. Stiamo attentamente verificando i requisiti. Un travaglio molto intenso e approfondito".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI ENNA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X