stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, scoperta cava abusiva vicina alle case
NESIMA

Catania, scoperta cava abusiva vicina alle case

di

CATANIA. In via Filippo Eredia, a pochi passi dalle case popolari di Nesima, una cava "funzionava" anche da discarica. E' stata chiusa martedì dalla Polizia, dopo la scoperta di una montagna di rifiuti che s' era accumulata lì in chissà quanto tempo: "Ma il proprietario del terreno - riferiscono gli agenti - s' è mostrato sorpreso, dicendo che non sapeva chi poteva avere scaricato lì tutta quella roba!".

L' uomo è stato denunciato per reati ambientali, l' area è sotto sequestro penale. Sono in corso pure accertamenti sulla cava: "Era operativa, ma il titolare non è stato in grado di fornire alcuna autorizzazione per l' esercizio dell' attività", specificano i poliziotti del Commissariato Nesima. L' operazione, che è stata portata a termine insieme al personale della Squadra ambientale dei vigili urbani, è stata pianificata nei giorni scorsi in Questura per porre un freno al fenomeno delle discariche. E non si esclude che, nei prossimi giorni, altre zone della città, definite sensibili dalle forze dell' ordine, possano essere sottoposte alle verifiche degli agenti di polizia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CATANIA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X