stampa
Dimensione testo
COMUNE

Terremoti, un piano antisismico a Catania per scuole e ospedali

CATANIA. Terremoti: il sindaco Enzo Bianco e il ministro Graziano Delrio sono concordi nel fatto che occorra immeditamente avviare un censimento sugli edifici, per una carta di identità che possa servire per il loro recupero. Se ne è discusso durante l' ultima riunione sulle infrastrutture svoltasi nel Palazzo degli Elefanti.

Il Ministro: "Già nella passata Legge di Stabilità abbiamo cominciato a inserire incentivi per chi ristruttura le proprie case sotto il profilo antisismico e dobbiamo dare grande attenzione agli edifici pubblici".
Il sindaco: "Abbiamo un assoluto bisogno di partecipare anche alla fase di ideazione e di progettazione del programma di messa in sicurezza per intervenire nelle scelte riguardanti il nostro territorio".

In città circa l' ottanta per cento delle scuole è stato costruito prima che entrassero in vigore le norme antisismiche. E proprio per questo motivo i due amministratori si sono detti preoccupati della situazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CATANIA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X