stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paternò, blitz della Dia alla piscina
IL CASO

Paternò, blitz della Dia alla piscina

di

PATERNÒ. Ha suscitato delle perplessità, all' interno delle istituzioni paternesi, il blitz degli uomini della DIA all' interno della piscina comunale di Paternò, dove si trova il cantiere per l' ampliamento dell' impianto sportivo: ossia i lavori prevedono la realizzazione di due nuove piscine all' aperto, attigue a quella già esistente.

Si sono comunque registrate delle reazioni pagate da parte dell' assessore comunale allo sport Alfredo Minutolo: «Nulla di allarmante si tratta di un normale controllo di routine- ha esordito Minutolo- che attiene al cantiere. Al momento non sappiamo nulla di specifico, ma non credo che ci siano problemi di sorta: il motivo del controllo riguarda la prevenzione per infiltrazioni mafiose». «Siamo tranquilli; tutto è stato fatto con la massima trasparenza e nel rispetto delle normative previste in tema di appalti pubblici La riapertura della piscina, prevista per oggi non subirà alcuna ritardo».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CATANIA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X