stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Minacciano un cliente che non paga la droga, arrestati due spacciatori a Catania

CATANIA. Daniele Sapienza, di 39 anni, e Giuseppe Calogero, di 27, sono stati arrestati da carabinieri  della compagnia di Gravina per estorsione aggravata. Avevano minacciato di gravi ritorsioni un cliente cui vendevano droga e che aveva maturato con loro un debito di 400 euro. La vittima, impaurita, ha denunciato i due pusher e militari dell'Arma hanno organizzato la consegna dei soldi e hanno bloccato subito dopo i due.

Nel perquisire le abitazioni di Sapienza e Calogero investigatori hanno rinvenuto numerosi attrezzi da lavoro rubati in casa della vittima il 2 dicembre scorso. I due indagati, in attesa di giudizio, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Nei giorni scorsi tentata estorsione ai danni del titolare di un panificio e estorsione in concorso nei confronti del titolare di una pizzeria, entrambi aggravati: sono le accuse nei confronti di Pasquale Falco, 27 anni, di Pachino, arrestato dalla polizia che ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare. Secondo gli investigatori, alla fine dello scorso ottobre, con violenza e minaccia, Falco avrebbe tentato di costringere il proprietario di un panificio a consegnargli 500 euro. Ma la vittima avrebbe opposto resistenza. Falco avrebbe sottoposto a percosse il garzone del panificio a cui aveva chiesto la consegna a domicilio del pane e a cui avrebbe poi sottratto il furgone, intimandogli di riferire al datore di lavoro che, se non gli avesse dato la somma richiesta, non avrebbe restituito il mezzo. Da settembre ai primi di novembre, Falco avrebbe costretto il titolare di una pizzeria a recapitargli pizze a domicilio senza pagarle per avere la sua «protezione», insieme a 100 euro la settimana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X