stampa
Dimensione testo
IL CASO

Aci Trezza, si cercano ancora i due pescatori dispersi

di

ACI TREZZA. Continuano senza sosta le ricerche di Enzo Cardì e Fabio Giuffrida, i due pescatori della marineria di Aci Trezza partiti il 23 dicembre dal porto della frazione di Aci Castello a bordo del motoscafo di Cardì.

Ma più passano i giorni, più si affievolisce la speranza di poter ritrovare vivi i due pescatori, dei quali non si hanno ancora notizie nonostante l’impegno della Guardia costiera di Catania che ha battuto con unità aeree e navali tutta la costa orientale, alla ricerca di un indizio che potesse far luce sulla sorte dei due marinai.

L’unico indizio è stata, il giorno di Natale, la segnalazione da parte di alcuni pescatori della marineria di Augusta dell’esplosione in cielo di un razzo segnalatore, forse un disperato tentativo dei due naufraghi di indicare ai soccorritori la loro posizione. Una pista che però si è raffreddata col passare del tempo, e non ha portato a nulla.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X