RAID NELLA NOTTE

Manomessi venti bus a Giarre: disagi per studenti pendolari

di

GIARRE. I venti autous dell'autolinea Buda-Sag di Giarre, che serve un bacino di utenza di molti Comuni del territorio ionico-etneo, sarebbero stati sabotati nel cuore della notte tra ieri e stamani. Gravissimi i disagi per le centinaia di studenti pendolari provenienti da fuori sede, che hanno atteso inultimente, restando a piedi.
Secondo la ricostruzione, nel cuore della notte, ignoti si sarebbero introdotti nell'autoparco dei mezzi delle autolinee Buda – Sag di Giarre manomettendo il vano motore di tutti e 20 gli autobus parcheggiati. Dalla ricognizione effettuata è stato rilevato che tutti i tappi dei serbatoi dell'olio erano stati asportati. Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati stamattina presto gli autisti di turno, che hanno trovato il cancello automatico serrato da una grossa catena collocata per impedire l'accesso. Sul luogo sono giunti i carabinieri della Compagnia di Giarre, su richiesta di uno degli amministratori, il ragioniere Riccardo Patti, che aveva già convocato i meccanici dell'azienda per constatare la portata dei danni subiti dai mezzi.
I carabinieri indagano. In considerazione del fatto che i mezzi non hanno subito danni, tra le piste seguite un atto vandalico o una ripicca nei confronti di qualcuno della ditta.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X