stampa
Dimensione testo
ZONA COMMERCIALE

La "banda delle spaccate" torna a colpire a Misterbianco: due furti in poche ore

di

CATANIA. La «banda delle spaccate» ha colpito ancora. Indisturbata. Stavolta a Misterbianco dove, tra sabato notte e l’alba di ieri, sono state sfondate le vetrate di «Angiolucci» e «Bugatti Station» per fare razzia degli oggetti in negozio.

Almeno da «Angiolucci», comunque, il colpo è andato letteralmente in fumo: dopo avere ricevuto otto “visite” in pochi mesi nei punti-vendita in città e provincia con danni per centinaia di migliaia di euro, la catena di negozi di ottica ha installato un nuovo sistema antifurto che in caso di intrusi reagisce creando cortine fumogene.

I ladri, quindi, sono stati costretti alla fuga. Forze dell’ordine al lavoro per identificare gli autori dei due assalti.

La Confesercenti alza la voce.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X