stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Mafia ed estorsioni a Giarre, blitz contro il clan Laudani: 17 arresti

di

Un imponente blitz dei carabinieri della compagnia di Giarre contro il gruppo facente capo ai Laudani. Diciassette gli arrestati, tra cui Salvatore Nicotra, recluso a piazza Lanza, ritenuto uno dei principali referenti del gruppo Laudani a Giarre, sono accusati di associazione mafiosa, rapine ed estorsioni.

L’operazione dei carabinieri è scattata nel cuore della notte. I fatti contestati risalirebbero al 2015.

Tra gli arrestati ci sono figure note ai militari dell’Arma, raggiunti a casa perché agli arresti domiciliari e in carcere, e anche due donne.

Queste le persone arrestate nell’operazione “SmackForever”:

1. Emmanuel Vannò, nato a Catania il 12/04/1996;

2. Roberto Bonaccorsi, nato a Giarre il 02/06/1965;

3. Sharon Francesca Contarino, nata a Taormina il 19/10/1992;

4. Filippo Giuseppe Del Popolo Chiappazzo, nato a Catania il 20/03/1995;

5. Rosario Pietro Forzisi, nato a Taormina il 29/06/1996;

6. Salvatore Greco, nato ad Acireale il 18/11/1972;

7. Davide Indelicato, nato ad Acireale il 29/01/1980;

8. Alessandro Liotta, nato a Catania il 30/08/1976;

9. Carmelo Mauro, nato a Giarre il 08/10/1997;

10. Francesco Messina, nato a Giarre il 04/06/1967;

11. Giuseppe Musumeci, nato ad Acireale il 27/07/1987;

12. Vincenzo Musumeci, nato a Giarre il 24/11/1975;

13. Salvatore Nicotra, nato a Giarre il 30/07/1957;

14. Giovanni Marconato Oliveri a Giarre il 16/01/1994;

15. Massimo Pagano, nato a Giarre il 05/12/1977;

16. Leonardo Patanè, nato a Calatabiano il 09/06/1953;

17. Valeria Vaccaro, nata a Giarre il 29/07/1981.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X