stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, 27 persone in condizioni di disagio sociale lavoreranno per il Comune
INTEGRAZIONE

Catania, 27 persone in condizioni di disagio sociale lavoreranno per il Comune

di

Una opportunità di integrazione sociale e lavorativa per 27 persone che si trovano in condizioni di disagio sociale in cambio di un compenso per svolgere un servizio per la collettività: migliorare le condizioni del verde pubblico e il decoro urbano.

Il progetto avviato dal Comune di Catania esce dal meccanismo consolidato dell’intervento assistenziale fine a se stesso, ma si propone di avviare un percorso che potrebbe riservare anche possibilità future ai cittadini coinvolti.

Ieri al Giardino Bellini gli assessori ai Servizi sociali, Giuseppe Lombardo, e all'Ambiente, Fabio Cantarella, hanno dato il benvenuto al presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Castiglione, a Fabrizio Sigona, presidente del consorzio Il Nodo che con la cooperativa Prospettiva attua il progetto, e il responsabile del programma, e Remo Palermo del Centro per l'Impiego di Catania.

L’articolo completo nell’edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X