DIA

Mafia a Catania, confisca di beni per 800 mila euro a Luca Andrea Nizza

di

È scattato il decreto di confisca di beni per per un valore complessivo stimato in 800 mila euro dal parte della Dia di Catania per Andrea Luca Nizza, 33 anni, esponente di spicco del clan catanese 'Nizza'.

Il trentatreenne è stato già condannato per estorsione, omicidio, associazione per delinquere di stampo mafioso, traffico di sostanze stupefacenti e violazioni alla normativa in materia di armi.

Il provvedimento è stato emanato dal tribunale di Catania in accoglimento della proposta avanzata dalla Direzione distrettuale antimafia, diretta dal procuratore Carmelo Zuccaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X