stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Biancavilla: carabiniere si finge postino, accede in casa e arresta lo spacciatore

di

Un carabinieri si finge postino, entra in casa dello spacciatore e lo arresta. Un 44enne di Biancavilla, già noto alle forze dell'ordine è  accusato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo spacciatore vendeva la droga a casa ed era restio ad aprire la porta, se non dopo aver controllato per bene dalla finestra se dietro l’uscio vi fosse un cliente o forze dell'ordine.

I carabinieri hanno dunque deciso di far travestire uno di loro. Il militare, accedendo nell’immobile, ha bloccato l’uomo consentendo ai colleghi, appostati a breve distanza, di raggiungerlo ed eseguire una perquisizione domiciliare al termine della quale sono stati trovati e sequestrati: circa 15 grammi di “eroina”; un barattolo contenente alcuni grammi di “marijuana”; un bilancino elettronico di precisione, 20 euro in contanti e il materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in vendita.

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato condannato agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X