stampa
Dimensione testo
A18

Incidente sulla Messina-Catania, resta grave uno dei due bimbi feriti

di
autostrada messina catania, incidente A18, ospedale cannizzaro, Catania, Cronaca
Incidente sulla Messina-Catania

È ricoverato in prognosi riservata il bimbo di cinque anni e mezzo, che insieme alla sua sorellina di quattro anni, si trova da ieri all'ospedale Cannizzaro di Catania, feriti nel tragico incidente di ieri pomeriggio sulla A 18 Messina-Catania, dove un settantenne,Paolo Scuderi, il nonno dei due bimbi, ha perso la vita.

I piccoli erano a bordo della Fiat Seicento guidata dal nonno, quando è avvenuto il terribile scontro. II bimbo è ricoverato nel reparto di Rianimazione, a causa di un trauma toracico-addominale per il quale ha già subito un intervento chirurgico. Mentre la sorellina è ricoverata nel reparto di Pediatria e rimarrà sotto stretta osservazione media per altre 24 ore. Alla piccola i medici hanno riscontrato uno stato di choc e alcune contusioni.

L'incidente è avvenuto sull'autostrada A18 a poca distanza dal casello di Giarre. A scontrarsi la Fiat Seicento e una Fiat Multipla. A bordo della prima vettura viaggiavano Paolo Scuderi, i due bambini, un'anziana e un maggiorenne di Aci Catena. Mentre alla guida della Multipla c'era un sessantenne di Giarre.

Un altro tragico incidente sulla Messina-Catania: un morto, due bambini in gravi condizioni

I vigili del fuoco sono intervenuti per per estrarre dall'abitacolo della Fiat 600 la coppia di anziani, rimasta incastrata dentro il mezzo. Presenti anche delle ambulanze del 118 e l'elisoccorso, costretto ad atterrare due volte, per due diversi pazienti, sull'autostrada. Scuderi è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Acireale, dove è morto poco dopo il suo arrivo.

Ad effettuare i rilievi gli agenti della Polstrada di Giardini Naxos.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X