LA DENUNCIA

Catania, aggredisce e minaccia i nonni: pretendeva soldi per la droga, è ai domiciliari

di

Aggrediva, minacciava e insultava i nonni affinchè gli dessero i soldi per comprarsi la droga. Un 28enne di Catania è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri della Stazione di Librino, su richiesta della Procura Distrettuale della Repubblica.

L'uomo viveva a casa dei nonni paterni ultrasettantenni e, caduto da alcuni anni nella dipendenza da sostanze stupefacenti, ha iniziato a chiedere giornalmente il denaro utile all’acquisto della droga, somme variabili tra 20 e 100 euro.

Quando i due non potevano soddisfare le richieste del nipote, venivano aggrediti fisicamente, specie la nonna che è stata più volte strattonata con violenza, subivano ingiurie e minacce. L'uomo ha anche distrutto alcuni arredi della casa.

I nonni hanno denunciato tutto e il giudice ha ordinato l’arresto e la sottoposizione agli arresti in un domicilio diverso dall’abitazione delle parti offese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X