TRIBUNALE

Catania, pubblica foto di un uomo su sito di incontri gay e chiede soldi in cambio: scarcerata

estorsione, sito di incontri, Tribunale di Catania, Catania, Cronaca
Il tribunale di Catania

È stata scarcerata la 29enne arrestata dai carabinieri nel Catanese il 22 marzo scorso con l'accusa di aver tentato di estorcere denaro ad un 40enne che ha visto pubblicata sulla pagina di un sito web di incontri dedicata ai "soli uomini" una sua foto e il suo numero di telefono e al quale avrebbe chiesto 100 euro per rimuovere l'annuncio.

Il Gip di Catania, Marina Rizza, accogliendo la richiesta del suo legale, l'avvocato Giuseppe Lipera, ha revocato gli arresti domiciliari per estorsione aggravata ritenendo cessate le esigenze cautelari alla luce del "comportamento processuale collaborativo dell'indagata" durante l'interrogatorio di garanzia e visto "il lasso di tempo trascorso dalla commissione del reato".

Le indagini erano state avviate dopo la denuncia della vittima ai carabinieri perché tempestato in pochi giorni da telefonate da parte di uomini che chiedevano di incontrarlo. La donna era stata già destinataria di misure cautelari emesse dal Gip di Parma in relazione a due episodi analoghi a quello denunciato dal 40enne. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X