MAGNITUDO 2.7

Ancora scosse di terremoto in provincia di Catania, tanta paura ma nessun danno

di

Un nuovo terremoto mette in allarme le popolazioni pedemontane dell'Etna. Le stazioni della Rete Sismica dell'Osservatorio Etneo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia(INGV) hanno registrato un terremoto di magnitudo locale pari a 2.7, poco fa e precisamente alle ore 20.21

L'evento risulta localizzato a 1.3 km a Sud Est da Ragalna (CT) ad una profondità 3.9 km. Le tre località più vicine all'epicentro dove la scossa è stata ben avvertita sono (in ordine di distanza): Ragalna (CT) (1.3 km), Belpasso (CT) (4.6 km) Santa Maria di Licodia (CT) (5.3 km), ma l'evento è stato avvertito particolarmente a Ragalna.

Non si registrano al momento danni a persone o cose. Secondo gli esperti dell'INGV rientra nella normalità. La situazione è costantemente monitorata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X