stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Impianto di frantumazione di una cava abusivo nel Ragusano, una denuncia
NOE DI CATANIA

Impianto di frantumazione di una cava abusivo nel Ragusano, una denuncia

carabinieri, cava, Catania, Cronaca
POSTO BLOCCO CARABINIERI

L'impianto di frantumazione di una cava di calcarenite di Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa, è stata sequestrata dai carabinieri del Noe di Catania perché abusivo: la ditta aveva l'Autorizzazione integrata ambientale ma non aveva mai comunicato la messa in esercizio dell'impianto. Il titolare è stato denunciato.

I militari hanno anche accertato che non era mai stato installato l'impianto di abbattimento delle polveri ed hanno rilevato altre gravi carenze nel settore della sicurezza e della prevenzione degli infortuni.

Il sequestro è stato convalidato dal Gip di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X