CARABINIERI

Misterbianco, non paga l’affitto da tre anni e minaccia di morte il proprietario di casa

di

Da tre anni non pagava l'affitto di casa e ha minacciato di morte un 81enne di Misterbianco, proprietario dell'appartamento che gli chiedeva di saldare il debito.

In manette è finito un 34enne con l'accusa di estorsione e atti persecutori. Il giovane insultava l'anziano e spesso strattonava la moglie dell'81enne.

Il pensionato ha deciso di rivolgersi ai carabinieri per denunciare il 34enne che, per tutta risposta, ha reagito in maniera violenta prendendo a calci la porta d’ingresso dell’abitazione dei due coniugi e minacciandoli di morte mimando il gesto di tagliare loro la gola e dicendo: "di qua non ce ne andiamo…mettiamo una bomba in casa!", qualora non avessero ritirato la denuncia a suo carico e venisse eseguito lo sfratto esecutivo previsto per il prossimo 2 settembre.

L’arrestato è stato condotto al carcere di Catania Piazza Lanza fino a quando come disposto dal G.I.P., in sede di convalida, non si indicherà un nuovo domicilio dove scontare gli arresti domiciliari con divieto assoluto di  comunicazione con gli anziani coniugi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X