stampa
Dimensione testo
SCUOLA

Mascalucia, maestra presa a calci da un alunno in classe

Un alunno ha aggredito una maestra in una scuola a Mascalucia. Secondo le prime notizie l'avrebbe presa a calci. Sono intervenuti i carabinieri. Il sindaco, Vincenzo Magra, sul suo profilo Facebook, parla di "aggressione" sulla quale «sono in corso accertamenti per capire l'entità dell’accaduto". "Non posso - aggiunge - che manifestare piena solidarietà verso le istituzioni, la scuola e l'insegnante, in un momento in cui sembra davvero che i valori civili siano stati dimenticati".

I segretari della Cisl e di Cisl scuola di Catania, Maurizio Attanasio e Ferdinando Pagliarisi, esprimono «indignazione e preoccupazione per l’ennesimo atto di intolleranza ai danni di un’insegnante». «Siamo vicini e solidali alla maestra - osservano - ma ci appelliamo alle istituzioni perché non basta reprimere i comportamenti violenti attraverso la legge, ma occorre una nuova fase educativa e sociale a favore dei rappresentanti dello Stato, nella scuola, nella sanità e nelle forze dell’ordine, oggi più che mai oggetto di gesti inconsulti e violenti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X