stampa
Dimensione testo
DONNA FERITA

Catania, ubriaco tenta di strangolare la moglie: arrestato

di

Un 35enne mauriziano è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Catania Piazza Verga, coadiuvati da quelli della Stazione di Ognina, per maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata e lesioni personali, commessi nei confronti della moglie, 33enne.

La donna, preoccupata dal fatto che il marito non era ancora rincasato, era andata a cercarlo per strada, mentre questi si trovava in compagnia di un amico.

L'uomo, al rientro nell’abitazione, ha iniziato ad inveire contro la donna, rompendo gli arredi di casa. Il 35enne era tornato a casa ubriaco. A nulla sono valse le suppliche della donna che lo invitava a calmarsi. L'uomo l’ha aggredita colpendola con diversi schiaffi e pugni, per poi cingerle le mani al collo e quasi soffocarla.

Subito sono giunti alcuni parenti della coppia che hanno consentito alla vittima di divincolarsi dal marito e chiedere aiuto al 112. I carabinieri giunti sul posto hanno arrestato l'aggressore che è stato arrestato. In attesa delle decisioni del gip del Tribunale etneo, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza, così come disposto dal magistrato di turno della locale Procura Distrettuale della Repubblica.

La donna è stata invece accompagnata al pronto soccorso del Policlinico di Catania, visitata dai sanitari che le hanno riscontrato “ematomi sparsi e trauma alla colonna cervicale”, lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X