stampa
Dimensione testo
ASSICURAZIONE

Maniace, automobilista truffata su Internet: denunciata coppia napoletana

di

Una donna di 52 anni ed un uomo di nazionalità pakistana di 46 anni, entrambe residenti a Napoli, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Maniace per truffa in concorso.

Una donna di Maniace aveva individuato un sito che proponeva tariffe vantaggiose e, contattando un certo “Marco”, quest'ultimo le consigliava, per la velocizzazione dell’iter della pratica, la successiva trattazione sull’applicazione di “WhatsApp”.

La donna aveva effettuato un versamento di 240 euro su una carta Postepay indicatale dal Marco che l’aveva tranquillizzata sul fatto che entro dieci giorni avrebbe ricevuto i relativi contrassegni assicurativi per l’autovettura ed invece, nonostante l’attesa e le ulteriori richieste telefoniche, la donna ha consultato il sito ilportaledellautomobilista.it verificando che della sua assicurazione non v’era traccia.

La donna si era recata dai Carabinieri per denunciare il fatto e hanno scoperto che l’intestataria della Postepay, attivata proprio qualche giorno prima della truffa, era una donna napoletana che poi ne aveva denunciato lo smarrimento, mentre l’intestatario dell’utenza telefonica contattata dalla vittima era un uomo di origine pakistana.

Da ulteriori accertamenti è emerso che i due hanno commesso la stessa truffa in altre parti d’Italia.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X