stampa
Dimensione testo
LA PERQUISIZIONE

Mascali, il fiuto del cane scova la droga in casa di un pusher

di

Il 21enne Stefano Mario Sciacca è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Mascali, coadiuvati da personale del Nucleo Cinofilo di Nicolosi, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I militari si sono recati presso l’abitazione dell’uomo circondandone il perimetro e Sciacca ha aperto la porta di casa soltanto quando i militari hanno minacciato di abbatterla. Entrati, hanno perquisito, trovando un bilancino di precisione sul tavolo della cucina mentre il fiuto del cane Ivan ha segnalato la presenza di droga nel comodino della stanza da letto anche se all'interno non c'era nulla.

I carabinieri hanno continuato a cercare, con l'ausilio del cane, trovando, nascosta all’interno di una cavità del ripostiglio, una busta contenente 95 dosi di marijuana già pronte per la vendita per un totale di circa 60 grammi. Ciò ha fatto presumere che il giovane avesse temporeggiato nell’apertura della porta tentando di nascondere la droga spostandola dal comodino al nascondiglio dove, suo malgrado, è stata invece trovata.

L’arrestato è stato condotto nel carcere catanese di Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X