stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Minaccia e perseguita la vicina di casa, arrestato a Catania
CARABINIERI

Minaccia e perseguita la vicina di casa, arrestato a Catania

Percosse e minacce nei confronti della vicina di casa. Per questo un 43enne di Catania, lo scorso sabato pomeriggio, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile.

La donna, una 41enne, ha chiesto aiuto raccontando di essere stata aggredita dal proprio vicino di casa in uno stabile di viale Libertà. Al loro arrivo i militari hanno trovato la donna in un profondo stato di agitazione mentre il vicino, barricatosi in casa, continuava ad inveire e ad offenderla.

Dal racconto della 41enne è emerso che non si trattava del primo episodio di violenza e che già in passato aveva denunciato il comportamento del vicino colpevole anche di averla percossa. Ferita era stata costretta anche a ricorrere alle cure mediche in pronto soccorso.

L'intervento delle forze dell'ordine non ha fermato però il vicino violento. Atteso l'allontanamento dei militari, l'uomo a ricominciato a minacciare di morte la donna, battendo con i pugni sulla porta di casa e terrorizzando anche la madre anziana della donna e il figlio.

Dopo essersi barricato nuovamente in casa, l'uomo ha aperto solo all'avvertimento di un intervento dei vigili del fuoco per abbattere la porta. Il vicino violento è stato quindi arrestato e condotto presso il carcere di Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X