stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Grammichele, minacce di morte ad un amico per il reddito di cittadinanza: 2 arresti
ESTORSIONE

Grammichele, minacce di morte ad un amico per il reddito di cittadinanza: 2 arresti

estorsione, reddito di cittadinanza, Catania, Cronaca

Due fratelli, Antonio e Rosario Amoroso, di 34 e 29 anni, sono stati arrestati da carabinieri a Grammichele, nel Catanese, per estorsione aggravata in concorso.

Secondo l'accusa avevano minacciato di morte, promettendogli di "fargli saltare la testa", e picchiato un loro amico percettore del Reddito di cittadinanza, dal quale pretendevano i soldi del sussidio che è di 700 euro.

La vittima ha denunciato la vicenda ai militari dell'Arma che sono intervenuti dopo la consegna dell'anticipo di 50 euro pattuito con i due fratelli, che sono stati arrestati e condotti in carcere, come disposto dal procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera.

"Nel ringraziare l'Arma per la professionalità dimostrata in questa ennesima brillante operazione - ha commentato il magistrato - auspico che il mio appello a denunciare non resti un caso isolato, ma sia seguito dalle tante vittime di questo triste fenomeno"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X