stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Litigano la sera di Natale e gli sfregia il volto con un coltello: arrestato a Bronte
CARABINIERI

Litigano la sera di Natale e gli sfregia il volto con un coltello: arrestato a Bronte

violenze, Catania, Cronaca

Litigano la sera di Natale e gli sfregia il volto con un coltello. E’ stato arrestato e ammesso ai domiciliari dai carabinieri della stazione di Bronte, con l’accusa di lesioni personali gravissime con sfregio permanente del volto, un uomo di 59 anni. Al culmine di una lite scaturita per futili motivi, l’uomo, che si trovava in compagnia di un conoscente per festeggiare la sera di Natale, ha afferrato un coltello da cucina e lo ha sfregiato al volto.

I carabinieri, intervenuti a seguito di segnalazione da parte di personale medico del 118, hanno effettuato una perquisizione domiciliare ed hanno sequestrato il coltello utilizzato, ancora sporco di sangue, che l’aggressore aveva occultato sotto il proprio materasso. Alla vittima, trasportata presso l’Ospedale di Bronte, sono stati applicati 21 punti di sutura al volto ed è stato giudicato guaribile in 10 giorni.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X