stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vandali in azione in una scuola di Librino a Catania, danni per 50 mila euro
IL CASO

Vandali in azione in una scuola di Librino a Catania, danni per 50 mila euro

Ammontano a cinquanta mila euro i danni causati dai ladri che la notte scorsa si sono introdotti nei locali della scuola Campanella-Sturzo di Librino a catania. I vandali hanno distrutto decine di porte e infissi, ma anche reso inutilizzabile parte del plesso che ospita le classi materne inferiori. Tecnici del Comune su disposizione del sindaco Pogliese e dell’assessore Mirabella, si sono immediatamente recati sul posto insieme al presidente del Primo Municipio Alfio Allegra per verificare l’entità della devastazione nell’istituto scolastico, che nelle scorse settimane aveva subito altre incursioni di delinquenti.

«Un’azione tanto efferrata quanto malvagia quella che si è consumata nella Campanella Sturzo -hanno detto il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore alla scuola Barbara Mirabella- messa in atto da persone senza scrupoli che vanificano il servizio generoso che docenti e personale scolastico ogni giorno svolgono quotidianamente insieme alla dirigente vicaria. Un danno enorme alla collettività che tuttavia non deve scoraggiare quanti operano in prima linea nell’interesse generale della formazione e della crescita sociale e civile di una parte della città tanto difficile quanto piena di risorse».

L’assessore Mirabella è in stretto contatto con la dirigente vicaria per trovare soluzioni adeguate a limitare il danno alle attività didattiche, anche se purtroppo è necessario che per qualche giorno le classi di prima media e quattro della materna non potranno svolgere regolare attività in presenza. AGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X