stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ingegnere catanese sequestrato ad Haiti, la Procura di Roma apre un'indagine
CARABINIERI DEL ROS

Ingegnere catanese sequestrato ad Haiti, la Procura di Roma apre un'indagine

La Procura di Roma ha aperto una indagine in relazione al sequestro ad Haiti dell'ingegnere catanese Giovanni Calì di 74 anni.

Nel procedimento contro ignoti, coordinato dal procuratore Michele Prestipino, si ipotizza il reato di sequestro di persona a scopo di estorsione. Le indagini sono state delegate ai carabinieri del Ros. Il nostro connazionale è stato prelevato, assieme ad un suo collaboratore haitiano, da un gruppo armato il primo giugno scorso.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X