stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Parco dell’Etna, ingegneri volontari per bonificare una discarica
NEL CATANESE

Parco dell’Etna, ingegneri volontari per bonificare una discarica

etna, Catania, Cronaca
Rifiuti pericolosi nel Parco dell'Etna in una foto d'archivio

Per lavoro si occupano di innovazione tecnologica al servizio di tante aziende internazionali, ma per un intero giorno, 70 ingegneri, programmatori, informatici, figure di spicco della new economy italiana, si sono messi al servizio della comunità. Tutto questo grazie al business partner Skylabs srl, che ha organizzato due eventi solidali.

In Sicilia, in particolare, è stata realizzata un’opera di raccolta rifiuti per eliminare la discarica a cielo aperto lungo la strada provinciale Etna Settentrionale, comunemente nota come Quota Mille, nel territorio del Parco dell’Etna. L’iniziativa ha messo insieme il pubblico e il privato, perché ha ottenuto il patrocinio dell’ente regionale Parco dell’Etna, con la partecipazione attiva del presidente Carlo Caputo, del Comune di Linguaglossa, con il sindaco Salvatore Puglisi, e del Comune di Castiglione di Sicilia, con il sindaco Antonio Camarda e l’assessore all’Ambiente Salvo Monforte.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X