stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dalla fiaccolata al nome inciso sulla panchina rossa: così Trecastagni ricorda Vanessa Zappalà
LE INIZIATIVE

Dalla fiaccolata al nome inciso sulla panchina rossa: così Trecastagni ricorda Vanessa Zappalà

Tante le iniziative in memoria della giovane di 26 anni, vittima di femminicidio, uccisa sul lungomare di Acitrezza dal suo ex Antonino Sciuto, poi morto suicida.
femminicidio, trecastagni, Vanessa Zappalà, Catania, Cronaca
La manifestazione di "Non Una di Meno - Catania" sul lungomare di Acitrezza, luogo del femminicidio di Vanessa Zappalà

Centinaia di persone, con candele e palloncini in mano, riunite in un silenzio composto ma carico di sofferenza. Ieri sera Trecastagni si è accesa per rendere omaggio a Vanessa Zappalà, la giovane di 26 anni uccisa sul lungomare di Acitrezza dal suo ex fidanzato, Antonino Sciuto, che dopo l'atroce delitto si è tolto la vita impiccandosi in un casolare di campagna. Sulla panchina rossa della cittadina (in piazza Aldo Moro), simbolo della lotta ai femminicidi, è stato deposto un mazzo di rose.

Presente sul posto anche tutta la giunta e i consiglieri comunali di Trecastagni: "In questi tempi di forte individualismo è necessario recuperare il senso di appartenenza, oggi più che mai dobbiamo essere comunità, mostrare vicinanza ed affetto alla famiglia, condividere il loro dolore".

Poche ore prima, sul lungomare di Acitrezza, luogo del femminicidio di Vanessa, una manifestazione di "Non Una di Meno - Catania" per ricordare la 26enne ma anche tutte le donne vittime di violenza. "Ad Aci Trezza, si è consumato l’ennesimo femminicidio: a soli 26 anni Vanessa muore a cause delle ferite inferte dalla pistola impugnata dal suo ex. A nulla è servito denunciare il 39enne per stalking, nemmeno il divieto di avvicinamento alla ragazza è servito a scongiurare l’epilogo peggiore e a permettere a chi ha agito violenza di consumare l’omicidio. Siamo scese in piazza perchè ci vogliamo vive!", dichiarano le organizzatrici.

Sabato 28 agosto si terrà anche una pedalata solidale in memoria di Vanessa Zappalà. L'appuntamento è alle 9, sul lungomare di Acitrezza, sul luogo del delitto, per arrivare a Trecastagni, in piazza Aldo Moro, davanti alla panchina rossa.

Il giorno dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino a Trecastagni. Quel giorno in una panchina rossa sarà inciso il nome di Vanessa.  Ma per dare l'ultimo saluto alla giovane occorrerà attendere l'autopsia sul corpo, come disposto dai magistrati titolari dell’inchiesta.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X