stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'Etna torna a farsi sentire, debole attività stromboliana dal cratere Sud-Est
IL VULCANO

L'Etna torna a farsi sentire, debole attività stromboliana dal cratere Sud-Est

E’ ripresa, dalle 22 di ieri sera, una debole attività stromboliana dal cratere di Sud-Est dell’Etna. Lo rende noto l’Ingv, l’istituo nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania.

L’andamento dell’ampiezza media del tremore vulcanico è caratterizzato da fluttuazioni su valori medio-bassi. Il centroide delle sorgenti del tremore è in corrispondenza del cratere Bocca Nuova a un’elevazione di circa 2.700 metri sul livello del mare. L’attività infrasonica si mantiene su livelli bassi. L’analisi dei segnali di deformazione del suolo non mostra variazioni di rilievo sulle reti Gnss e clinometrica. L’attuale fase eruttiva dell’Etna non incide, al momento, sull'operatività dell’aeroporto Fontanarossa di Catania.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X