stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acquaviva Platani, furti in tre aziende: arrestati tre braccianti romeni di Palagonia
CARABINIERI

Acquaviva Platani, furti in tre aziende: arrestati tre braccianti romeni di Palagonia

I carabinieri di Mussomeli hanno eseguito tre arresti domiciliari per i furti commessi ad Acquaviva Platani, ai danni di un’azienda avicola, di un’impresa di estrazione calcarea e di una società immobiliare.

Gli investigatori riferiscono che la notte del 22 luglio scorso tre braccianti agricoli romeni - due 31enni e un 27enne residenti a Palagonia, con precedenti di polizia - forzando i cancelli di ingresso, erano entrati nei locali dell’azienda avicola da dove avevano portato via un furgone e attrezzi vari. A bordo del veicolo rubato, si erano spostasti nell’azienda estrattiva, attraverso un ingresso secondario, e preso 9 fusti di gasolio industriale da 200 litri ciascuno, contenitori che avevano precedentemente svuotato dell’olio idraulico, riversato a terra. Successivamente si sono introdotti nei locali dell’immobiliare, rubando diverso materiale e causando un danno di circa 50 mila euro.

I tre, concludono i carabinieri, avevano colpito anche in altri territori della Sicilia, preferendo sempre il settore del movimento terra e similari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X