stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Etna, due giovani dispersi sull'Etna ritrovati con principi di ipotermia
SOCCORSO

Etna, due giovani dispersi sull'Etna ritrovati con principi di ipotermia

Le squadre del Soccorso alpino e speleologico siciliano, insieme ai militari del Sagf della guardia di finanza hanno soccorso e salvato nella tarda serata di ieri (20 novembre) due giovani che si erano avventurati sull'Etna.

I due, nel tardo pomeriggio, mentre si avvicinavano il maltempo e il buio, avevano pensato bene di parcheggiare l’auto nel piazzale antistante il Rifugio Citelli e deciso di intraprendere i sentieri a monte del Rifugio per raggiungere la sommità della Valle del Bove. Sopraggiunta la notte e la pioggia, la coppia ha perso i punti di riferimento per il rientro, perdendosi nel buio della fitta pineta. Le squadre di soccorso, allertate dalla coppia, hanno immediatamente intrapreso le ricerche, battendo i percorsi impervi della zona, fino al ritrovamento della donna e dell’uomo nei pressi di Monte Rinatu, molto lontano dal punto di partenza.

I due ragazzi, fradici e con principi di ipotermia, anche perché privi di abbigliamento adatto alle escursioni e al maltempo, sono stati rapidamente accompagnati con i mezzi fuoristrada fino al piazzale del Rifugio Citelli e affidati ai sanitari del 118, presenti sul posto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X